Iniziare a narrare con un nuovo giocatore o gruppo

Iniziare a narrare con un nuovo giocatore o gruppo

 

Per mia esperienza e sentito dire, salvo pochi casi fortunati, ci sono molti più giocatori che narratori quindi se ti piace fare il master/narratore/giudice/regista/custode/demiurgo non ti mancano le occasioni per farlo.

Potrebbe essere un nuovo giocatore che vuole aggiungersi a un gruppo esistente o diversi giocatori che vogliono iniziare qualcosa di nuovo.

Gioco di ruolo nel film ET

Gioco di ruolo nel film ET

Quando si assume il ruolo di narratore vale la pena fare una piccola introduzione alla prima partita, per chiarire a tutti che tipo di storia si sta per creare insieme. Bastano pochi minuti ben spesi.

Vediamo quindi alcuni punti che vale la pena chiarire.

 

Se è presente qualcuno che non ha mai giocato prima

 

Rispiegare cos’è un gioco di ruolo. Anche se probabilmente chi è venuto a giocare  ha già sentito qualche cosa (altrimenti non sarebbe li) quando si hanno davanti un manuale, una scheda e dei dadi diventa più facile capire che cos’è un gioco di ruolo.

Raccontare di come si possa parlare in prima o terza persona di quello che fa il personaggio. Per chi ha già giocato può sembrare ovvio, ma sono stato testimone di persone che si sono offese quando un altro giocatore, che interpretava il proprio ruolo in prima persona, ha detto qualcosa che hanno trovato offensivo.
Meglio spiegare bene, magari con un esempio, cosa succede in partita prima di andare incontro a liti o risentimenti.

Gioco di ruolo nel telefilm Strange Thing

Gioco di ruolo nel telefilm Strange Thing

Premesse utili in ogni caso

 

Anticipare i potenziali rapporti e conflitti tra personaggi nel gioco. Ci sono giochi dove la collaborazione è indispensabile (Licantropi l’apocalisse, F.A.T.E.) e altri dove le rivalità tra personaggi sono parte del gioco stesso (Vampiri la masquerade, Paranoia). Nel resto dei casi dipende dai giocatori, dagli allineamenti morali scelti, dal background del gioco o dalla trama dell’avventura.
Sapere in anticipo che i personaggi altui possono avere interessi e obiettivi opposti al proprio aiuta a non litigare con gli altri “giocatori” in caso di confronti.

Il narratore dovrebbe comunicare quanto intende essere ligio alle regole del gioco, se intende usare tutte le regole/supplementi o solo alcuni e quanto intende invece decidere di volta in volta per favorire la storia anche a scapito delle regole.
E’ meglio che i giocatori abbiano le idee chiare prima di fare i personaggi.

Gioco di ruolo nel telefilm Big Bang Theory

Gioco di ruolo nel telefilm Big Bang Theory

Chiedere in anticipo se ci sono elementi narrativi da evitare, anche privatamente, ai giocatori. Se un giocatore ha la fobia dei ragni è meglio evitare il modulo “L’invasione degli ultraragni”.

A meno che il gioco non lo impedisca esplicitamente accennate che il personaggio può rimanere ferito o morire in partita.

E come ultima cosa … si gioca per divertirsi. Tutti insieme.

Tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.