Play Festival del gioco, 5-6-7 aprile 2019

Play 2019, Festival del gioco

Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 aprile 2019. Quartiere fieristico ModenaFiere – Viale Virgilio 70 – 41123 Modena
Venerdì 5 Aprile dalle 9 alle 20
Sabato 6 Aprile dalle 9 alle 20
Domenica 7 Aprile dalle 9 alle 19

Play 2018 Modena

Play si svolge nel quartiere fieristico di Modena (Padiglioni A, B,  C, tensostruttura esterna e sale ai piani superiori: oltre 22000 mq coperti), facilmente raggiungibile dalla città e da fuori. Nei giorni dell’evento un servizio di navette gratuite collegheranno il quartiere fieristico, la stazione ferroviaria ed il centro della città.

Giochi di ruolo, da tavolo, di miniature, di carte collezionabili, cosplay, conferenze, tantissimi stand e negozi.

Questa è la pagina della manifestazione e questo l’indirizzo email per le informazioni: [email protected]

Play 2018 ingresso

Ingresso della manifestazione 2018. Permesso …

Immaginaria, 18 novembre 2018 a Milano

Immaginaria

Domenica 18 novembre 2018, Fabbrica del Vapore di Milano c/o Lotto 11 e Lotto V&A. Via procaccini 4, fermata M5 Monumentale.

Immaginaria 2018

Immaginaria, ideata e organizzata da Giovanni Ingellis, per oltre dieci anni – dalla prima edizione del 1988 all’ultima del 2001 – è stata la manifestazione di riferimento nel panorama ludico italiano dei Giochi di ruolo, richiamando folle di giocatori e appassionati da tutta la penisola.

L’associazione Milano Vapore è lieta di annunciarne il ritorno sulla piazza milanese, domenica 18 novembre 2018.

La manifestazione, è organizzata dall’associazione Milano Vapore, Vento & Associati, Corte Sconta, per la raccolta fondi a favore della Lega Italiana Lotta ai Tumori sez. di Milano. Ospitalità di Vento & Associati, concessionaria del Comune di Milano presso la Fabbrica del Vapore nel quadro del bando “Spazi al Talento”.

Vecchi e nuovi master e giocatori siederanno insieme, allo stesso tavolo, a testimonianza del fatto che il gioco di ruolo non ha limiti di età e può unire diverse generazioni anche lontane tra loro.

Immaginaria, durante un’intera giornata di gioco, dalle 10.00 alle 19.00, creerà dunque un ponte tra vecchi e nuovi giocatori, per uno scambio di esperienze unico e irripetibile.
Un ponte di fantasia tra passato e presente in cui sarà possibile scambiare impressioni, modi di giocare, opinioni e punti di vista.

Dislocato nei locali della Fabbrica del Vapore, con almeno 30 tavoli a disposizione dei giocatori, l’evento permetterà a più di trecento persone di partecipare a tornei, gioco organizzato e gioco libero.

Molti saranno infatti i titoli con cui sarà possibile giocare, da quelli divenuti ormai storici, alle novità appena giunte sul mercato dei GDR.

Puoi trovare altre informazioni alla pagina Facebook, direttamente qui sempre su facebook o sul sito internet.

E disponibile online la locandina dell’evento.

E grazie a Davide che nei commenti ha fornito le informazioni che non avevo all’inizio.

Città Fiera Comic Convention, 10 e 11 novembre 2018 a Martignacco (UD)

Città Fiera Comic Convention

Sabato 10 e domenica 11 novembre 2018, Città Fiera – Via A.Bardelli, 4 – 33035 Torreano di Martignacco (UD)
Dalle 9.00 alle 20.00

Cittafiera comics convention 2018

Torna l’appuntamento con Città Fiera Comic Convention, evento organizzato dal Centro Commerciale Città Fiera, il 10 e l’11 novembre.
All’interno del centro potrete ammirare una grande mostra mercato, formata da standisti con gadget/ modellini/ fumetti e molto altro, un’area retrogaming per rivivere i giochi del passato, un’area gaming e un’area palco dove si svolgeranno esibizioni ed incontri con ospiti importanti.
Ma non è finita qui! Ci saranno workshops, tornei di carte, dimostrazioni di gioco di ruolo ed eventi cosplay!
L’ingresso ai visitatori è completamente gratuito!

Trovi altre onformazioni sulla pagina Facebook.

Caorle IN GIOCO, 20 e 21 ottobre 2018

Caorle IN GIOCO

Sabato 20 e domenica 21 ottobre 2018, Piazza Vescovado, 30021 Caorle (Venezia)

Caorle in gioco ottobre 2018

Questo evento, organizzato dall’Associazione “I Cavalieri della Tavola Gioconda” ha lo scopo di promuovere la cultura del gioco. Durante tutta la manifestazione potrai provare oltre 200 giochi da tavolo, molti giochi d’abilità, rompicapi e i grandi classici da scacchiera. Troverai giochi per tutte le età: per bambini, per famiglie ma anche per i giocatori più esperti.

Trovi altre informazioni sulla pagina Facebook

Roma Est in Gioco, 13 e 14 ottobre 2018

Roma Est in Gioco

Sabato 13 e domenica 14 ottobre 2018, presso il Centro Ricreativo Polifunzionale in Via di Torrenova 39a, Roma Est

Roma est in gioco 2018

Roma est in gioco 2018

INGRESSO GRATUITO – ore 09.30-20.00
eventi extra-ludici (o serali) a partire dalle 21.00

Convention dedicata ai giochi da tavolo (g.d.t.) a Roma: con Finale Nazionale di Century 2018(B.I.G.), l’ASTA dei Giochi il sabato sera, tanta ludoteca, autori presenti (Dario Dordoni, Diego Allegrini, Enrico Peduzzi) .. ed altre novita’ ludiche per una 48 ore di divertimento.

Puoi trovare altre informazioni sul sito internet o sulla pagina Facebook

Noventa Comics, 30 settembre 2018 a Noventa

Noventa comics

Domenica 30 settembre 2018, “Palatenda” Noventa Vicentina, via dei Martiri 66

Noventa comics 2018

C’è tanta roba e anche GDR

Noventa Comics 4° edizione, trovi tutte le informazioni sulla loro pagina facebook

Aree e programma (in breve)
– Torneo Fifa 18 & Fifa 19
– Stazione gioco libero con le ultime novità di video game
– contest cosplay
– stazione retrogame (area con console del passato a cura di “RetroAccademy)
-Stand Comics (stand gastronomico aperto tutto il giorno con sfiziose sorprese
-Dimostrazione e prova combattimento spade laser
– Area Oriente e tradizione con giochi di altri tempi di abilità e logica in legno & esibizioni di arti legate al mondo dell’oriente
-Esibizione e dimostrazione dei droni
-Workshop Modellismo
– Area dedicata ai Lego

Informazioni dettagliate

Area ComicSoundFra gli ospiti di quest’edizione, saranno presenti la Casa Editrice Festina Lente, la scuola di arti visive Dalí Arts, l’associazione amici de “il vittorioso” e Breganze Comics e ovviamente non mancheranno numerosi artisti del mondo dei fumetti.
Durante la manifestazione, gli autori e speaker della rubrica di Radio Noventa “ComicSound”: un gruppo di esperti ed appassionati del mondo del fumetto, intervisteranno in diretta gli ospiti che presidiano con le loro postazioni l’area fumetto.

ComicSound, la nuova trasmissione di RadioNoventa, è nata con l’intento di parlare di fumetti a tutto tondo. L’idea è di creare uno stimolante dibattito tra soggetti con approcci diversi: tra il mondo della radio (radio Noventa), tra la visione più scolastica con docenti e studenti (Dalì Arts) e un gruppo che riunisce vari appassionati del mondo del fumetto ( Breganze Comics).

Fumettisti presenti

Roberto Salvetti
Luca Salvagno
Federico Dalla Rosa
Luca Debus
Alessandro Gangarella
Silvia Danieli
Athos Careghi
Alice Trentin
Silvia Zancan
Franco Carrara
Daniele Dal Maso
Marco Munaretto
Martina Schena (Becky)
Enrico Trentin (ET)
Alberto Baldisserotto
Michela Mika Fusato
e molti altri …

Area Cosplay

-Contest Cosplay
-Concorso fotografico con la collaborazione di Club fotografico Il Campanile e Bruno Euronics (Vicenza)
Dalle 14.30 alle 17.00 apertura straordinaria di Villa Barbarigo
sede del Comune ed ubicata nel centro storico del paese. La Villa, del XVI secolo in stile Palladiano, presenta al suo interno alcune bellissime sale affrescate che possono diventare un originale e scenografico spazio per i vostri shooting fotografici. Caratteristica anche la scalinata esterna con affaccio sulla piazza del paese.

Area Games

– Torneo di fifa 18 & fifa 19
⁃ A pochi giorni dall’uscita in esclusiva il nuovo fifa 19
⁃ Torneo di hearthstone
⁃ Fai un tuffo nel passato con le nostre postazioni retro game dedicate alle console che hanno fatto la storia
RetroAcademy è un’attività espositiva ricreativa culturale, rivolta ad appassionati e nuove generazioni accompagnandoli in un percorso emozionale che parte dagli anni 70 fino agli anni 90 (e limitrofi), con computers e materiali informatici ed arredamento* relativi al periodo. Tutti i computers, sono originali e corredati da TV o Monitor a tubo catodico (CRT).

– Free game su console next gen (ps4, switch, xboxone) con giochi selezionati dal nostro personale
⁃ Htc vive: prova anche tu la realtà virtuale
⁃ Simulatore di guida: immedesimati nei panni di un pilota professionista e prova a battere tutti i record
-Torneo Yu-Gi-Oh!, Pokémon VGC e Magic
Dimostrazioni gratuite di giochi da tavolo e di ruolo a cura delle associazioni sentiero dei draghi e forgia dei mondi
⁃ Sfida i tuoi amici con giochi di altri tempi completa di diversi giochi di Logica e abilità in legno adatti a tutte le età

Area Oriente e Tradizione

Aree dedicate alla tradizione e al mondo orientale.
Sarà presente uno spazio dedicato alle esibizioni di varie arti marziali e altre pratiche.
Prevista un’area dedicata ai giochi in legno d’altri tempi. Sfida i tuoi amici con giochi di logica e abilità.

GameCom, 17-18 novembre 2018 a Pordenone

GameCom

Sabato 17 e domenica 18 novembre 2018,Viale Treviso, 1, 33170 Pordenone

GameCom 2018

GameCom 2018

Nata come manifestazione “sorella” della milanese Cartoomics e dedicata al mondo dei comics e dell’entertainment, GameCom – Comics, Movies & Games, si presenta ogni anno a novembre al pubblico di Pordenone con tutto il suo grande appeal fatto di spettacoli, eventi, tornei, sfilate, appuntamenti a tema e sorprese tutte da scoprire.

Per avere altre informazioni puoi guardare il sito web e la pagina facebook dell’evento.

GnoccoCON, Reggio Emilia 1 – 2 Settembre 2018

GnoccoCON

 Sabato 1 e domenica 2 Settembre 2018, via San Rigo 1, Reggio Emilia

GnoccoCON GDRPG

Gnocchi, birra e GDR. La piramide alimentare perfetta

GnoccoCON è una convention dedicata ai giochi di ruolo moderni. La sua prima edizione si è tenuta nel 2009, e da allora la formula è rimasta sempre la stessa: gioco, divertimento e relax. Sono i partecipanti a proporre ed organizzare gli eventi di gioco. Non esiste dunque una lista di giochi prestabiliti. È assolutamente possibile che vengano organizzate partite a giochi ora introvabili, fuori catalogo, mai tradotti in italiano, o addirittura ancora in playtest.

Il menu vale la pena leggerselo direttamente a questo link.

Programma, indicazioni stradali e altro le trovate su questo sito oppure alla pagina facebook o google+.

Giocapadova XXIX edizione, 6 e 7 ottobre 2018

Giocapadova XXIX edizione

Sabato 6 e domenica 7 ottobre 2018, dalle 9 di sabato alle 19 di domenica, alla Fornace Carotta in via Siracusa 61 a Padova

giocapadova2018

Giocapadova 2018

Sabato 6 e domenica 7 ottobre 2018, alla Fornace Carotta in via Siracusa 61 a Padova, torna l’appuntamento con la manifestazione ludica organizzata dal Circolo Overlord, in collaborazione con Asgard Tana dei Goblin e Ultima Alleanza.

Due giorni di puro divertimento dedicati ai giochi da tavolo, di ruolo, di simulazione e di strategia, miniature e tridimensionali, con eventi live, demo di giochi autoprodotti a contatto diretto con gli Autori, tornei e tanto, tanto gioco libero.

Come sempre, l’ingresso è gratuito ed aperto a tutti.

Trovi il programma, le informazioni e gli aggiormenti sulla pagina Facebook o sul sito della manifestazione.

Licantropi L’Apocalisse – 20° Anniversario

Licantropi L’Apocalisse – 20° Anniversario

Autori: Bill Bridges, Satyros Phil Brucato, Brian Campbell, Jess Hartley, Matthew McFarland, Holden Shearer, Ethan Skemp, Eddy Webb e Stewart Wilson
Tipo: GDR (Gioco di Ruolo)
Casa editrice: Raven Distribution (Edizione italiana), Onyx Path Publishing (edizione inglese)
Edizioni precedenti: Werewolf: The Apocalypse 1a edizione (1992 White Wolf),  Werewolf: The Apocalypse 2a edizione (1994 White Wolf), Werewolf: The Apocalypse Revised (2000 White Wolf)

Licantropi Apocalisse 20 anniversario italiano

La copertina dell’edizione italiana

Introduzione

Sono già state scritte molte recensioni e commenti su questo bellissimo gioco, sia in italiano  che in inglese. Vediamo se riesco a scrivere qualche cosa di originale.

Ambientazione

Il gioco di ruolo di Licantropi l’Apocalisse (Werewolf the Apocalypse) è ambientato in un mondo fittizio contemporaneo al nostro, molto simile per storia e geografia, in cui però vivono e agiscono in mezzo agli esseri umani tutte quelle creature che popolano le nostre favole, come vampiri, mannari, maghi, spettri, fate, mummie e così via.

Questa realtà, chiamata Mondo di Tenebra, è lo specchio gotico e oscuro del nostro pianeta. Lo sfruttamento e l’inquinamento dell’ambiente, la distruzione dell’ecosistema, le diseguaglianze sociali che provocano legioni di poveri nelle periferie degradate delle città sempre più grandi e avide di risorse, corruzione, burocrazia e disperazione sono la norma mentre i mass media asserviti dicono che va tutto bene. Su questo torreggiano le multinazionali, onnipotenti e dotate di eserciti privati.

Licantropi l'apocalisse theurge

Biglietto prego

In questo contesto degradato si muovono i personaggi dei giocatori che interpretano i mostri, in questo caso lupi mannari, che lottano per difendere quello che rimane della natura e della loro società.

Gli umani nella stragrande maggioranza ignorano o fingono di ignorare che queste creature esistono, aiutati da autorità e media compiacenti e corrotti o da elaborate messe in scena.

Dr House: Non è Lupus

Ci sono sempre scienziati e medici che negano che sia stato un Lupus

 Il background del gioco, come sempre dettagliatissimo nei giochi della White Wolf, catapulta i giocatori in un mondo dove agiscono tre forze spirituali primordiali chiamate Wyrd (detto anche Gaia, la creazione o nascita), Weaver (il tessitore o crescita) e Wyrm (la fine del ciclo o morte). I licantropi, insieme a molte altre specie di cambiaforma, sono sempre stati i guardiani e difensori di Gaia.

Nell’antichità le tre forze cooperavano per preservare il ciclo della vita ma l’umanità è sempre stata un elemento di disturbo. I icantropi, che pur fanno parte dell’umanità, ne sono stati prima i guardiani e poi, quando ha cominciato ad espandersi troppo, i carcerieri. Ma nella loro arroganza i lupi mannari hanno voluto provare a eliminare tutte le altre specie di cambiaforma, sostenendo di essere in grado di difendere Gaia da soli.
In questa guerra, detta guerra della furia (rage in inglese) l’umanità si è liberata dei suoi carcerieri mannari e ha iniziato a moltiplicarsi fuori controllo, costruendo le prime grandi città, aiutata in questo da forze quali l’argento, i vampiri o i maghi.

Questa situazione ha rafforzato moltissimo il Weaver spingendo alla follia il Wyrm che nell’impossibilità di controllarlo ha iniziato ad attaccare furiosamente il Wyrd.

A questi punto i mannari si sono trovati da soli a combattere contro il Wyrm, il Weaver e l’umanità e le cose per loro stanno continuando a peggiorare. Questo non gli ha impedito di combattere altre guerre, questa volta interne, sia nel nostro mondo che nell’Umbra, la dimensione degli spiriti di tutte le cose e le creature.

W20 werewolf fighting

Non sono pienamente d’accordo con il tuo punto di vista.

I licantropi si sono comunque da sempre mischiati all’umanità, per riprodursi, governarla o semplicemente utilizzarne le invenzioni e le società.

 

Personaggi

Quella dei licantropi (detti anche Garou dal francese Loup Garou) è una società tribale che ruota intorno ad un luogo chiamato Caern (rifugio, fortezza, luogo sacro) e si bassa su una serie di regole e tradizioni chiamate Litania.

Nei Caern vivono spesso membri di diverse tribù, ciascuno con un ruolo preciso nella gerarchia.

La prima parte della creazione del personaggio è fondamentale per decidere il proprio ruolo in questa società, ecco le scelte che bisogna fare.

Licantropi l'Apocalisse Scheda personaggio

La scheda del personaggio

Tribù: esistono 13 tribù principali di Garou che sono arrivate ai giorni nostri. Ogni tribù ha delle caratteristiche specifiche, poteri e background che le caratterizzano. La tribù fornisce il livello di Volontà (Willpower) iniziale,

  • Black Furies
  • Bone Gnawers
  • Children of Gaia
  • Fianna
  • Get of Fenris
  • Glass Walkers
  • Red Talons
  • Shadow Lords
  • Silent Striders
  • Silver Fangs
  • Stargazer
  • Uktena
  • Wendigo
Licantropi W20 tribes

Le 13 tribù

Razza: la prima volta che un licantropo affronta la trasformazione avviene nell’adolescenza. Fino a quel momento il personaggio è cresciuto come un normale bambino o cucciolo.

  • Homid, nato da umano e licantropo
  • Lupus, nato da lupo e licantropo
  • Metis, l’unione tra due mannari. Questo porta sempre alla nascita di un figlio/a deforme, detto appunto metis o meticcio. Queste unioni sono vietate dalla Litania ma ogni tanto accadono. I Metis sono spesso emarginati e considerati impuri dagli altri Garou.

La razza fornisce il livello di Gnosi (Gnosis) iniziale, ovvero la forza spirituale.

Auspicio: la luna presente al momento della nascita influenza enormemente il ruolo che il licantropo avrà nella società.

  • Ragabash: (luna nuova): curiosi, ingannevoli e portati a fare domande scomode. Sono i giullari della società Garou ma non per questo meno pericolosi contro le forze del Wyrm.
  • Theurge (luna crescente): sciamani, sacerdoti e veggenti. Conosco e interagiscono con gli spiriti. I theuge servono come intermediari tra i loro fratelli garou e gli spiriti.
  • Philodox (mezza luna): giudici, custodi delle tradizioni e della Litania.  Mediano nelle dispute tra Garou.
  • Galliard (luna a tre quarti): I cantori delle tradizioni, bardi e raccontastorie.
  • Ahroun (luna piena): l guerrieri. Protettori di Gaia e distruttori dei suoi nemici e di quelli dei Garou. Sono sia generali che combattenti.

L’auspicio fornisce il livello di Furia (Rage) iniziale, ovvero l’energia psicofisica per il combattimento e quello di Rinnomanza (Renown).

Profilo: molti licantropi interagiscono con la società umana e ne rivestono un ruolo o una professione. Altrimenti hanno un incarico nel loro Caern, come l’esploratore, la sentinella e così via.

Branco: tutti i licantropi appartengono ad un branco, che può essere composto da pochi individui (ad esempio i personaggi) oppure interi Caern. Non sempre i membri di un branco fanno parte dello stesso Caern e molto spesso vengono costituiti dei branchi per uno specifico o missione.

Totem: ogni branco ha uno spirito protettore, detto appunto totem, che concede dei doni ai membri del branco se essi ne rispettano la filosofia.

Una volte scelte come al solito le caratteristiche fisiche e mentali (Attributi) e le conoscenze e capacità (Abilità) ogni personaggi scegli i propri background e i propri doni (Gift) (tra quelli disponibili per la propria tribù, razza e auspicio.

Infine si registra i Rango (Rank) che indica quanto si è noti e rispettati nella società Garou. Tutti i personaggi appena creati partono con un Rango 1 su una scala da 1 a 5.

Gli statdi di trasformazione di un licantropo

Le forme dei mannari. Da sinistra a destra abbiamo Homid, Glabro, Crinos, Hispo e Lupus.

Nel manuale ci sono anche le regole per fare Kinfolk (gli umani imparentati con i licanropi), i membri delle tribù perdute (quelel che si sono estinte nei secoli, utili magari per partite storiche) e le altre razze di cambiaforma (sciacalli, corvi, cinghiali, squali ecc che sono state cacciate fino quasi all’estinzione dai Garou nei millenni)

Una volta completato il personaggio si è pronti per la prima avventura, che spesso è il rito di passaggio, ovvero la prima missione che viene assegnata a un giovane per segnarne l’ingresso nell’età adulta.

La vita dei Licantropi è costantemente segnata da una serie infinita di scontri contro le forse del Wyrm, che si traducono in ripetute ferite, spesso mutilazioni (Cicatrici da battaglia o Battlescars) fino ad una morte si spera gloriosa che tramandi il nome e le imprese del Garou che le ha compiute. E via con un altro personaggio.

 

Fine della prima parte (niente da fare, quando parlo di questi giochi non riesco a essere sintetico). Trovi la seconda parte qui.

Puoi scaricare un’avventura pronta da giocare a questo link.